La Regione Abruzzo ha dato parere favorevole al trasferimento definitivo degli studenti del Liceo artistico e coreutico “Nicola da Guardiagrele” di Chieti nella struttura del Ciapi, a Chieti Scalo.

    Il provvedimento, che sarà portato in Giunta regionale e firmato già domani, darà risposta definitiva ai circa 250 studenti che dallo scorso ottobre 2017 sono ospitati tra l’ex Scuola delle Orsoline e il Seminario Regionale, a seguito  della chiusura della loro ex sede in via D’Aragona a Chieti, dichiarata insicura in seguito al crollo di una parte d’intonaco.

    Alessandro Marzoli, che da mesi segue la vicenda, ha così commentato il positivo esito: «Ho preso un impegno con i ragazzi e gli insegnanti, affinché il Liceo artistico di Chieti avesse una nuova sede sicura e funzionale in tempi brevissimi. Dopo quattro mesi di incontri interlocutori tra Regione, Provincia, Ciapi e Dirigenti scolastici, ieri abbiamo concretizzato il tutto in un incontro al Ciapi. Mi sento di ringraziare pubblicamente la Preside Paola Di Renzo, i vertici del Ciapi ed in special modo il Presidente della Provincia Mario Pupillo ed il Presidente Luciano D’Alfonso, oltre a insegnanti e rappresentanze studentesche, per la tenacia con cui hanno lavorato per il raggiungimento di questo importante risultato. Ho sin da subito escluso qualunque ipotesi di trasferimento fuori dai confini del capoluogo, poiché Chieti non poteva perdere queste eccellenze scolastiche. Quando la Politica sa ascolta riesce sempre a trovare soluzioni concrete».

    22279590_764821053724890_6780614460067238762_n

    foto tratta dalla pagina fb Liceo Artistico e Coreutico “Nicola da Guardiagrele” Chieti

    Categorie: Politica e Abruzzo

    Una risposta so far.

    Commenta


    Video segnalato

    • Segui Alessandro Marzoli su Facebook
    • Segui Alessandro Marzoli su Twitter
    •  Segui Alessandro Marzoli su Instagram