Si sa che lo sport a Chieti non è una priorità

    Da il Centro del 12 ottobre. 2014

    Da il Centro del 12 ottobre. 2014

    ma ci sono tantissimi cittadini e studenti che vogliono praticarlo. L’idea di chiudere nelle ore pomeridiane e notturne il percorso vita dell’Università dalle 17 è inaccettabile. La maggior parte delle persone infatti ha la possibilità di andare a correre solo nelle ore serali. Si pensi piuttosto a garantire la sicurezza con punti luce nelle zone più buie o con un servizio di vigilanza, magari volontario e fatto dagli studenti. Il problema sicurezza va affrontato anche nel quartiere Villaggio Mediterraneo dove senza luce di sera tantissime amiche e amici hanno paura a camminare da soli.

    Categorie: Politica e Abruzzo

    Commenta


    Video segnalato

    • Segui Alessandro Marzoli su Facebook
    • Segui Alessandro Marzoli su Twitter
    •  Segui Alessandro Marzoli su Instagram